Pagine

[Recensione] Il Problema è che Ti Amo di J.LArmentrout

Buongiorno e buon Anno cari Lettori con la prima recensione dell'anno....

Non smettere mai
di credere nell'amore




Titolo:Il problema è che ti amo
Autore: Jennifer L.Armentrout
Edito : Casa Editrice Nord
eBook:€3,99
Cartaceo:€16,90

TRAMA:
Da quattro anni, il silenzio è lo scudo che la protegge dal resto del mondo. Circondata dall'affetto dei nuovi genitori adottivi, Mallory Dodge ha cercato di superare i traumi del passato, di convincersi di non avere più bisogno di essere invisibile, ma le cicatrici dell’anima bruciano ancora e non le permettono di dimenticare. Ecco perché dover frequentare l'ultimo anno di liceo in una scuola pubblica, dove sarà costretta a uscire dal guscio, la terrorizza. Tuttavia è proprio a scuola che accade l’inaspettato: tra i suoi nuovi compagni c’è Rider Stark, l’unico raggio di sole nella sua infanzia da incubo, il ragazzo che in più di un'occasione l'ha protetta dalla violenza del padre affidatario. Rider però è cambiato: ha un atteggiamento arrogante, una pessima reputazione e pare che sia invischiato in una rete di cattive compagnie. Anche se, dietro quella maschera da sbruffone, Mallory riconosce ancora il suo eroe d’un tempo… un eroe per di più molto affascinante.
Eppure gli anni trascorsi lontano da Mallory hanno segnato profondamente Rider, che ben presto si troverà davvero nei guai. E Mallory sarà la sola a poter fare la differenza. Ma riuscirà a far sentire la propria voce e a battersi per il ragazzo che ama, o la paura la farà tacere per sempre?


RECENSIONE:
Buon Anno cari PausaLettori , voglio aprire il nuovo anno con la recensione di un bellissimo libro che ho terminato ieri.
"Il problema è che ti amo di Jennifer L.Armentrout "è un young Adult  che per gli argomenti trattati , arriva dritto al cuore.
Mallory è una ragazza con  un passato traumatico , che le ha lasciato una "cicatrice indelebile" . La sua infanzia è stata circondata dal silenzio perché l'unica sua salvezza era "Non fare rumore" .La sua fortuna è stata quella di incontrare Rose e Carl , I suoi genitori adottivi,  che l'hanno aiutata , con amore e affetto a ritrovare il coraggio di parlare e un po' di fiducia in se stessa  . La più grande paura di Mallory era quella di non riuscire ad affrontare le cose .Ma ci doveva provare.

«Ho paura di tutto», ammisi a bassa voce. «Di tutto. La mia paura più grande è il ’per sempre’. Che resterò così in eterno.»

Dopo 4 anni di Lezioni private e psicologi , Mallory decide di frequentare l'ultimo anno di liceo in una scuola pubblica , non solo per dimostrare a se stessa di potercela fare , ma anche per dimostrare  ai suoi genitori adottivi di poter essere orgogliosi di lei , dopo tutto ciò che avevano fatto per salvarla dal suo passato.
Mallory non poteva immaginare che in quella scuola avrebbe ritrovato Rider.
Rider era stata la persona più importante della sua vita , avevano condiviso un passato che li avrebbe legati a ricordi spiacevoli per sempre. Ma anche un passato che li legava intensamente.

Rider riconosce subito Mallory , che per lui era "Pesce " . Il suo pesce silenzioso che aveva promesso di proteggere sempre,  e che invece in una notte di quattro anni prima aveva creduto di aver perso per sempre.

«Non ho bisogno che tu mi difenda. Ho bisogno di...» Lasciai la frase in sospeso, perché lui si era portato la mia mano al petto e sentivo battere forte il suo cuore. «Di cosa, Mallory?» «Ho bisogno di affrontare la situazione per conto mio. Non puoi proteggermi sempre.» «Ma io voglio proteggerti.»


Erano passati quattro anni...ma tra loro sembrava tutto uguale .Il loro passato li legava a tal punto da non rendersi conto che quei quattro anni invece , li aveva cambiati e il ritrovarsi aveva trasformato
Il loro reciproco bisogno in qualcosa di più . Ma mentre Mallory aveva avuto la possibilità di diventare una persona "vera"grazie a Rose e Carl , Rider non aveva avuto la stessa fortuna . Rider scappava ,si nascondeva .

Hai smesso di credere in te stesso prima che potessero smettere di crederci gli altri!»

E adesso , che la più forte era lei , quanto sarebbe stata disposta a rischiare per proteggere lui e il loro amore?

Ho letto tanti libri della Armentrout, sopratutto Paranormal Romance,  ma questo libro mi ha veramente conquistata .
La delicatezza con la quale la Armentrout è riuscita a trattare determinati temi senza renderli " pesanti " ma profondi per il lettore , è stata  sorprendente .Ci sono stati dei punti della storia che mi hanno lasciato senza parole , dall'intensità che trasmettevano. I personaggi minori hanno reso ancora più "vera"la storia , un incastro perfetto . Una lettura veramente bella che vi consiglio.

Nessun commento:

Posta un commento