[Blogtour] Le Ambientazioni - Stilly Smith e il segreto della villa di Federica Di Iesu



Buongiorno Pausalettori e benvenuti alla terza tappa del BlogTour dedicato all’ultimo libro di Federica Di Iesu, Stilly Smith e il segreto della villa.
Oggi vi parlerò delle ambientazioni . Luoghi suggestivi e  fiabeschi sono stati scelti dall’autrice  come sottofondo di questa storia. Vi ricordo che il libro partecipa al concorso IL MIO ESORDIO.


IL LIBRO:



Stilly Smith e il segreto della villa di Federica Di Iesu
Ebook € 2.49 Cartceo € 14.25
Leggi la mia recensione qua

TRAMA:
Silvia, per gli amici Stilly, è una brillante e solare ragazza, dai capelli rossi come il sole al tramonto e gli occhi blu come un cielo sereno. Le sue giornate sono scandite dal suo blog dedicato all'amore e dal lavoro nella cappelleria di Beatrice, anziana donna ebrea, sua grande amica e confidente.Ama leggere, scrivere e perdersi tra le pagine dei libri in un'avventurosa realtà parallela. Quest'estate, però, sarà la vita reale che regalerà a lei e alla sua famiglia magiche emozioni. Orfana di entrambi i genitori vive in una delle più belle ville del grossetano con l'amorevole nonno e il cugino Nicholas.Dal 1820, Villa delle Farfalle, è teatro di un ballo in costume d'epoca e i preparativi fervono. Tutto deve essere al massimo dello splendore, e per l'occasione arriverà l'esperta restauratrice Irene con l'apprendista Martina, per donare nuovo lustro agli affreschi di alcuni saloni, custodi di inaspettati segreti che verranno alla luce grazie a una valigia che conserva oggetti dall'aspetto innocuo, ma in realtà saranno importanti tasselli di un particolare puzzle che si comporrà fino all'ultima pagina.



LE AMBIENTAZIONI:


La storia è ambientata nelle bellissime campagne  intorno alla città Toscana di Grosseto.



In un paesino alle porte della città si trova una bellissima villa risalente all’epoca del 1800 .
Villa delle Farfalle è talmente bella che sembra una castello delle Fiabe .
La villa appartiene alla Famiglia Mussi da generazioni . 



Inizialmente il suo nome era Villa Mussi . Poi , nel 1830 fu variato in Villa delle Farfalle quando un’antenata di Silvia ,  desiderosa di circondarsi di farfalle , fece piantare nella villa la Buddleja (la pianta delle farfalle) e si fece portare tantissime farfalle che potessero volarci intorno .




All’interno dell’immensa villa c’è un posto in cui Silvia passa la maggior parte del suo tempo,  la biblioteca. La biblioteca è colma di scaffali  di libri  antichi e preziosi . La sua passione per la lettura fa si che la biblioteca di famiglia sia il suo luogo prediletto.



Villa delle Farfalle è ricca di saloni affrescati . In uno di questi saloni affrescati una volta l’anno , in estate , si tiene una festa in maschera .La festa raduna tutto il paese dal 1820 . 


Ferdinando,  il nonno di Silvia ci tiene molto che gli ambienti della villa mantengano il proprio splendore. Per questo incarica Martina ed Irene del restauro di alcune parti della villa.



Non lontano da Villa delle farfalle,  in una strada del centro di Grosseto,  si trova il piccolo e unico negozio della signora Beatrice . Un luogo improducibile oggi, che racchiude al suo interno modelli unici di  cappelli preziosi creati dalla stessa Beatrice.
Silvia lavora per la  signora Beatrice e si lascia incantare da quell'ambiente unico che sa di storia e di bellezza .

Spero di essere riuscita a trasmettervi la magia  fiabesca delle ambientazioni che fanno da cornice a questa storia di mistero , amicizia ed amore . 

Mi raccomando seguite ogni giorno le tappe del BlogTour,  in premio un cartaceo, un ebook e i segnalibri di Stilly Smith e il segreto della villa.

Per partecipare al Giveaway :

  1. Segui come lettore fisso tutti i blog delle tappe
  2. Commenta il post
  3. Condividi il post in modalità pubblica su Fb e invita almeno 3 amici.
Domani vi aspetta la Quarta Tappa del BlogTour su Pillole di letteratura Deux


  



13 commenti:

  1. Bellissime immagini! Quella della cappelleria è proprio come l'ho imaginata io! :-D Grazie :-*

    RispondiElimina
  2. Wow 😍😍 Delle descrizioni dell'ambientazione così dettagliate da immaginarmi lì. Sempre più curiosa di leggerlo. Davvero complimenti 😍🔝🍀

    RispondiElimina
  3. Wooow splendide ambientazioni! *__*

    RispondiElimina
  4. adoro la tappa con le ambientazioni fanno sognare

    RispondiElimina
  5. Wow, che meraviglia! Tutti luoghi meravigliosamente suggestivi che fanno volare in alto la fantasia! 😍 Quando poi ci sono di mezzo anche biblioteche e simili beh, resto senza parole!

    Lettrice fissa come Alexandra Scarlatto.
    Link di condivisione del post su Facebook:
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=516430362032302&id=100009960271401
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

    RispondiElimina
  6. Beh vedendo le foto e leggendo le caratteristiche mi viene spontaneo dire WOW 😍location da favola!

    RispondiElimina
  7. bella tappa! hai scelto delle immagini meravigliose ed evocative! wow
    Luigi Dinardo

    RispondiElimina
  8. Complimenti! Bellissima tappa e splendida presentazione degli ambienti che fanno da sfondo alla storia.

    RispondiElimina
  9. Complimenti! Bellissima tappa e splendida presentazione degli ambienti che fanno da sfondo alla storia.

    RispondiElimina
  10. Complimenti Vale!!!
    La tua tappa mi piace un sacco e le ambientazioni sono proprio come me le immaginavo :D

    Baci
    Eleonora C

    RispondiElimina
  11. Mistero e fascino anche nelle ambientazioni :-)

    RispondiElimina
  12. Ma che bei posti!! *o* Ci vorrei abitare anch'io lì assieme a Stilly!! ♥ E Brava Federica, ha ideato una location perfetta per il suo libro!! ;-) Non vedo l'ora di leggerlo!!!
    Partecipo con molto piacere a questo Blog Tour, seguo i blog e le pagine facebook come Lara Milano e ho condiviso questa tappa qui: https://www.facebook.com/lara.a.milano/posts/10159237824125514?pnref=story

    RispondiElimina
  13. Guardando queste immagini è proprio come lo avevo immaginato *.* Federica è stata super brava a scrivere di questi bellissimi posti <3

    RispondiElimina